500-Il-tesoro-dei-bambini-sensibiliI bambini altamente sensibili sono quelli che vivono in modo più profondo, empatico ed emotivo ciò che gli accade e che li circonda. Sono introspettivi e abili osservatori e sono più facilmente sovraccarichi dagli stimoli intensi, hanno spesso forti reazioni emotive e momenti di chiusura.  Se accolti, ascoltati e valorizzati mostreranno aspetti notevolmente efficaci della loro sensibilità, come l’abilità di percepire le emozioni altrui e di farvi fronte, la capacità di trovare soluzioni creative ai problemi, e di entrare in sintonia con ambienti, animali e persone in modo molto profondo. Nella mia esperienza professionale tra clinica, progetti nelle scuole e seminari sull’Ipersensibilità ad oggi ho incontrato molti adulti, molti genitori, e molti bambini che si sono riconosciuti in questa caratteristica e che grazie a questa consapevolezza sono riusciti a comprendere e gestire aspetti propri o del proprio figlio in modo completamente nuovo. Questo libro si rivolge primariamente a genitori e operatori dell’infanzia, ha un taglio teorico ma soprattutto pratico, per riconoscere l’ipersensibilità nei bambini e valorizzarla nel modo migliore. Nel contempo potrà trovarlo utile ogni Persona Altamente Sensibile, per riconoscersi e rivedere la propria storia secondo una nuova prospettiva.

Elena Lupo - Il tesoro dei bambini sensibili - Il leone verde 2017

Condividiamo con piacere l'articolo della dott.ssa Cerri riguardo il tema del workshop che terremo sabato "Note Altamente Sensibili".

"Vocalizzare significa mostrarsi; la sua azione influisce sul senso di identità, sulla consapevolezza di sé, aprendo ad una maggiore comprensione di sé stessi e degli altri; consente di ri-trovare il proprio spazio personale e i propri confini." E. Cerri

musicoterapia-e-ipersensibilita-articolo10613

Per il 2017 la dott.ssa Lupo terrà i suoi seminari in diverse città, saranno incontri di presentazione della ricerca attuale sul tratto dell'ipersensibilità e sulle sue implicazioni nella nostra vita quotidiana.

Il titolo sarà:  "Troppo sensibile" L'IPERSENSIBILITA' da problema a risorsa.

Seminario a Bologna 28 Gennaio 2017 presso Centro Integra

seminario-dott-ssa-lupo-bologna-2017

Seminario a Firenze 18 Febbraio 2017 presso Hotel Orto dei Medici

seminario-dott-ssa-lupo-firenze-2017

Seminario a Napoli 4 Marzo 2017 presso Hotel NH Ambassador

seminario-dott-ssa-lupo-napoli-2017

Seminario a Roma 25 marzo 2017 presso Hotel Impero

seminario-dott-ssa-lupo-roma-2017

note-as

L’idea di un workshop esperienziale attraverso il mondo sonoro e musicale nasce dalla necessità per le persone ipersensibili di riacquistare il diritto di sentire ed esprimere, occupare uno spazio, esplorando la propria identità attraverso il suono e la voce.

"Voi non venite qui a cantare una nota qualunque. Voi venite qui a cantare la vostra nota. Non è una cosa da niente: è una cosa bellissima. Avere una nota, dico, una nota tutta per sé. Riconoscerla e portarsela dietro, dentro, addosso.. Lei respira quando voi respirate, vi aspetta quando dormite, vi segue ovunque andiate e non vi mollerà..”
Castelli di Rabbia, A. Baricco

Sarà condotto dalla dott.ssa Lupo, Psicologa Psicoterapeuta, e dalla dott.ssa Emilia Cerri, Musicoterapista

Bologna, sabato 3 dicembre 2016

workshop-ipersensibilita-e-mondo-sonoro-2016

La casa editrice Il Leone Verde pubblica sul suo blog Il Bambino Naturale il secondo articolo della dott.ssa Lupo riguardo il funzionamento differente dei bambini ipersensibili, in termini di processamento più profondo delle informazioni, soprattutto di tipo emotivo.

Emozioni e percezioni dei bambini ipersensibili: loro sentono di più

Onorati della fiducia riposta in questo progetto dagli editori della Casa Editrice Il Leone Verde, condividiamo il primo articolo scritto dalla dott.ssa Lupo sui bambini ipersensibili, pubblicato sul sito della loro collana www.bambinonaturale.it

Le caratteristiche dei bambini ipersensibili: Come riconoscerli?